Maltempo in Sicilia, esonda un torrente nel Catanese: allagamenti

Sicilia

Un violento temporale ha causato l’esondazione del torrente Peschiera di Capo Mulini, frazione marinata di Acireale, provocando l’allagamento di garage e abitazioni al piano rialzato in un condominio

Un violento temporale ha causato l'esondazione del torrente Pescheria di Capo Mulini, frazione marinara di Acireale, provocando l'allagamento di garage e abitazioni al piano rialzato di un condominio (LE PREVISIONI METEO IN SICILIA). Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco del comando provinciale di Catania che hanno invitato alcuni residenti a spostarsi per precauzione ai piani più alti.

La situazione ad Acireale

La situazione col passare delle ore ha cominciato a normalizzarsi. Sul posto era presente il sindaco di Acireale ed alcuni tecnici comunali. L'intervento è stato effettuato da due squadre dei vigili del fuoco, quella del distaccamento di Acireale ed una inviata dalla sede centrale del comando provinciale.
Sarebbe stato un ingente quantitativo di canne che ha ostruito il canale del torrente a provocare, secondo i primi accertamenti, lo straripamento del torrente Peschiera. Lo sottolinea in una nota il Comune. Il sindaco Stefano Alì è rimasto sul posto per 10 ore. Presenti anche gli assessori Mario Di Prima e Daniele La Rosa, delegati rispettivamente a Polizia municipale ed Ambiente, i dirigenti dell'Area Tecnica, della Protezione civile e della stessa polizia municipale ing. Santi Domina, l'ing. Giuseppe Torrisi e il col. Antonino Molino. Quest'ultimo ha disposto le indagini per accertare eventuali responsabilità a carico di chi potrebbe aver neutralizzato l'efficacia del canale, determinando di fatto l'esondazione.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24