Catania, discarica abusiva e cani in mezzo ai rifiuti: due denunce

Sicilia

Secondo le accuse i due, una coppia, gestivano una rimessa abusiva di autocarri, usando lavoratori in nero e diversi cani per la guardia. Gli animali sono stati trovati legati a delle catene e in pessime condizioni

Un uomo di 53 anni e una donna di 50 sono stati denunciati per gestione illegale di rifiuti e detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura tali da creargli gravi sofferenze. Secondo le accuse, la coppia gestiva una rimessa abusiva di autocarri, usando lavoratori in nero e diversi cani per la guardia. Gli animali sono stati trovati legati a delle catene e in pessime condizioni.

Uno dei cani trovati dalla polizia - ©Ansa

La discarica abusiva

Gli agenti del Commissariato di Librino hanno trovato nella struttura 95 veicoli e tonnellate di rifiuti speciali pericolosi, tra cui parti di autoveicoli smantellati, parti di elettrodomestici, oli esausti e materiali di risulta. I cani erano costretti a vivere in mezzo ai rifiuti nocivi e sporcizia e senza acqua. La polizia ha proceduto al sequestro penale preventivo di tonnellate di rifiuti, al fine di evitare danni ambientali nella zona, e ha adottato misure per la tutela degli animali.

La discarica - ©Ansa

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24