Lipari, camion della nettezza urbana in mare: autista in rianimazione

Sicilia

Le condizioni del 55enne, intubato, sono stazionarie. Dopo il recupero del veicolo con l’ausilio di una gru, i carabinieri hanno sequestrato il mezzo per accertare le cause dell’incidente. Denunciata la ditta che gestisce il servizio di pulizia per inquinamento a mare: sommozzatori al lavoro per bonificare il tratto di mare invaso dalla spazzatura

Sono stazionarie le condizioni del meccanico finito in mare con il camion della spazzatura in località Bagnamare a Lipari (nel Messinese). P.B., 55 anni di Patti, è intubato in rianimazione in ospedale. Dopo il recupero del mezzo pesante con l'ausilio di una gru, i carabinieri, su input della Procura di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno sequestrato il camion per accertare le cause dell'incidente, mentre il tenente di vascello dell'ufficio circondariale marittimo Francesco Principale ha denunciato la ditta "Loveral" di Patti, che gestisce il servizio di nettezza urbana, per inquinamento a mare. Sul posto sono giunti anche dei sommozzatori per bonificare il tratto di mare invaso dalla spazzatura che era all'interno del camion.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24