Agrigento, migranti: tre scafisti condannati, uno assolto

Sicilia
©Getty

I giudici della Corte di assise hanno condannato tre dei quattro imputati, ritenuti gli scafisti che la sera del 16 agosto del 2018 condussero un gommone al largo di Lampedusa con a bordo oltre 177 migranti, soccorsi poi dalla nave della guardia costiera italiana "Diciotti"

Ssono stati inflitti otto anni di reclusione agli egiziani A.S.F. di 23 anni; A.A. di, 39 anni e A.J.M.E.t di 24 anni. Assolto, invece, S.M. di 26 anni, del Bangladesh.

Le condanne

I giudici della Corte di assise di Agrigento hanno condannato tre dei quattro imputati, ritenuti gli scafisti che la sera del 16 agosto del 2018 condussero un gommone al largo di Lampedusa con a bordo oltre 177 migranti, soccorsi poi dalla nave della guardia costiera italiana "Diciotti". La vicenda è quella da cui scaturi' l'inchiesta del procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio a carico dell'ex ministro degli Interni Matteo Salvini, indagato per sequestro di persona aggravato, per aver impedito lo sbarco della nave Diciotti. Per il leader della Lega non venne concessa  l'autorizzazione a procedere del Senato.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24