Migranti in rivolta nel Cpa di Messina, la prefettura: 24 persone ancora ricercate

Sicilia
©Ansa

Trenta individui sono scappati dal centro accoglienza di Bisconte. Dopo un lancio di oggetti, un finanziere è rimasto ferito a una gamba. Tutte le forze dell'ordine sono impegnate nella ricerca dei fuggitivi

Trenta migranti sono fuggiti nella serata di mercoledì 15 luglio (ma la notizia è stata diffusa solo ieri) dal centro di accoglienza di Bisconte, a Messina. Nel Cpa c'è stata una rivolta e un finanziere è rimasto ferito ad una gamba dopo un lancio di oggetti: le sue condizioni non destano però preoccupazione.

Prefettura Messina: ancora 24 ricercati

La prefettura di Messina, nella serata di ieri, ha comunicato che sono 24 i migranti ancora ricercati. Tutte le forze dell'ordine sono impegnate nella ricerca dei fuggitivi, tentando di capire se alcuni di loro siano già riusciti a lasciare la città o di siano ancora rifugiatati nelle campagne circostanti il capoluogo. In parecchi, infatti, erano riusciti a scappare da un varco in un punto della rete di recinzione e si erano nascosti nelle campagne, facendo perdere le loro tracce.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24