Morto in casa con mani e piedi legati nell'Agrigentino: ipotesi rapina

Sicilia

La casa era a soqquadro. I carabinieri e i vigili del fuoco sono intervenuti nell'abitazione a Palma di Montechiaro dopo che il figlio aveva segnalato che non riusciva più a rintracciare il genitore

Un uomo di 89 anni è stato trovato morto con le mani e i piedi legati all'interno della sua casa a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento. Le forze dell'ordine sono potute entrare dopo l'intervento dei vigili del fuoco. La casa era a soqquadro. I carabinieri della stazione sospettano si tratti di una rapina finita male.

Avviate le indagini

Sono state avviate le indagini da parte del reparto operativo carabinieri di Agrigento. I militari e i vigili del fuoco sono intervenuti dopo che il figlio aveva segnalato che non riusciva più a rintracciare il genitore. La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d'inchiesta di cui è titolare la sostituta Chiara Bisso. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.