Ragusa, bruciano rifiuti agricoli: quattro denunciati

Sicilia

Altri 12 titolari di aziende agricole, operanti soprattutto nel territorio ipparino ma anche nello sciclitano e nel ragusano, sono stati formalmente diffidati a non procedere al rogo dei rifiuti e a smaltirli tramite ditte autorizzate

Quattro titolari di aziende agricole sono state denunciate a Ragusa dal nucleo ambientale della polizia provinciale, impegnato nei controlli preventivi contro l'incenerimento indiscriminato dei rifiuti agricoli derivanti dalla dismissione degli impianti serricoli, per smaltimento non autorizzato di rifiuti speciali, per violazione al Codice ambientale e per immissione di fumi nocivi in atmosfera. Le loro aziende si trovano nel territorio del comune di Scicli nelle contrade Balatelle e Playa Grande, di Ragusa in contrada Castellana-Marina di Ragusa e di Vittoria in contrada Berdia.

Roghi anche a Scicli

Inoltre si è proceduto alla denuncia a carico di ignoti per incendio doloso di rifiuti speciali in contrada Cancellieri, nelle campagne di Scicli. Altri 12 titolari di aziende agricole, operanti soprattutto nel territorio ipparino ma anche nello sciclitano e nel ragusano, che hanno di recente dismesso gli impianti serricoli e accatastato i rifiuti nei propri terreni, sono stati formalmente diffidati a non procedere al rogo dei rifiuti e a smaltirli tramite ditte autorizzate.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.