Cefalù, 55enne annega dopo essersi tuffato in mare: ipotesi malore

Sicilia

Le sue condizioni sono apparse gravissime fin da subito. Ancora da accertare le cause del decesso

Un uomo di 55 anni, Santo Durante, è morto annegato nel mare di Cefalù, in provincia di Palermo, intorno alle 14:30. Il 55enne, originario di Santa Flavia ma residente in Germania, è stato soccorso ma per lui non c'è stato nulla da fare. Le sue condizioni, infatti, sono apparse gravissime fin da subito. Ancora da accertare se l'uomo sia stato colto da malore. Le indagini sono condotte dagli uomini della Capitaneria di Porto.

A Balestrate in corso le ricerche di una ragazza

A Balestrate, invece, sono in corso da ore le ricerche di una ragazza che sarebbe dispersa in mare dalle prime ore del pomeriggio di oggi. L'allarme è scattato dopo il salvataggio di un giovane che appena entrato in contatto con i soccorritori ha avvertito che con lui c'era anche una sua amica scomparsa tra i flutti. Immediatamente è scattato il sistema di soccorso e ricerca. La zona è perlustrata dall'alto con un elicottero e battuta dalle motovedette e da mezzi in acqua. Della giovane, però, nessuna notizia. Nel frattempo, si sono perse le tracce anche del ragazzo, che si è dileguato dopo essere stato soccorso.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.