Acitrezza, finanza trova tonni rossi pescati illegalmente: sequestrati

Sicilia

I sei tonni sequestrati, dal peso complessivo di oltre una tonnellata, dopo essere stati visionati dai veterinari dell'Asp di Catania sono stati dichiarati non destinabili al consumo umano e consegnati in discarica per la distruzione a spese dei responsabili

La guardia di finanza di Catania ha sequestrato sei esemplari di tonno rosso, dal peso complessivo di 1.120 chilogrammi, che erano stati pescati illegalmente. Il pescato era in un furgone che è stato fermato dalle fiamme gialle per un controllo nella zona marinara di Acitrezza, frazione di Aci Castello.

Pesce pescato illegalmente

Il conducente e l'occupante del mezzo non hanno potuto fornire la documentazione prevista dalla normativa comunitaria e nazionale specifica per il tonno rosso, che serve a identificare la provenienza del prodotto ittico. È scattato quindi il sequestro con conseguente contestazione di una sanzione amministrativa. I sei tonni sequestrati dopo essere stati visionati dai veterinari dell'Asp di Catania sono stati dichiarati non destinabili al consumo umano e consegnati in discarica per la distruzione a spese dei responsabili.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.