Picchiano uomo in strada: arrestati 2 fratelli nel Palermitano

Sicilia
©Getty

La polizia li ha ammanettati con l’accusa di aver aggredito un 39enne a Partinico, in via Magistrato Giannola. La vittima è stata colpita con calci, pugni e un bastone. I due soggetti sono stati portati nel carcere Lorusso di Pagliarelli

Gli agenti del commissariato di Partinico (in provincia di Palermo) hanno arrestato due fratelli, A.M. e A.M., di 32 e 24 anni, accusati di avere picchiato P.I., di 39 anni, in via Magistrato Giannola, angolo via Milano, dove la vittima, che versa in gravi condizioni, è stata trovata a terra dai poliziotti. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno ripreso il pestaggio. Oltre a calci e pugni, l'uomo è stato colpito con un bastone. Gli agenti hanno ritrovato i fratelli che sono stati arrestati e portati nel carcere Lorusso di Pagliarelli, a Palermo.

Le indagini

A quanto trapela, l'aggressione potrebbe essere una vendetta: alcune ore prima del pestaggio, sempre nei pressi di via Milano, lo zio dei due fratelli, S.M., di 46 anni, era stato picchiato e soccorso dal 118, che l'ha portato all'ospedale Civico di Partinico dove si trova ricoverato in rianimazione. Su questa prima aggressione indagano i carabinieri. Poco dopo i due fratelli hanno cercato l'autore del pestaggio, individuando così il 39enne.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.