Partinico, aggredisce due uomini con un decespugliatore: arrestato

Sicilia

Secondo quanto ricostruito dagli agenti di polizia intervenuti sul posto, il 37enne ha aggredito un uomo e suo figlio, proprietari del terreno in cui stava facendo dei lavori di manutenzione

Un uomo di 37 anni, M.A., è stato arrestato a Partinico per tentato omicidio, resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Secondo quanto ricostruito dagli agenti di polizia intervenuti sul posto, il 37enne ieri pomeriggio ha aggredito con un decespugliatore un uomo e suo figlio, proprietari del terreno in cui stava facendo dei lavori di manutenzione. La polizia lo ha arrestato nonostante i tentativi di resistenza.

L'aggressione

A quanto si apprende l'uomo, che era stato chiamato per pulire il terreno, si è presentato barcollando e ubriaco. Il proprietario dell'area gli ha detto di fare attenzione, viste le sue condizioni. Per tutta risposta il 37enne ha provato a colpire lui e suo figlio con un decespugliatore. I due sono riusciti a rifugiarsi in un casolare, ma l'aggressore, prima dell'intervento della polizia, ha provato anche a sfondare la porta con un motosega.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.