Coronavirus, salone da barba in garage a Catania: 8 sanzioni

Sicilia

L’area, poi sequestrata, era stata realizzata abusivamente in 12 metri quadri e senza prese d’aria. La polizia è intervenuta nel rione Librino, trovando il “titolare” in azione mentre tagliava i capelli a un cliente

Un salone da barba realizzato abusivamente a Catania, in un garage di 12 metri quadrati senza prese d'aria. Questa è la scoperta fatta da agenti delle volanti della questura del capoluogo siciliano, durante un controllo sul rispetto dei provvedimenti anti Covid-19 nel popoloso rione di Librino (LA DIRETTA - LA SITUAZIONE IN SICILIA).

L'intervento della polizia

Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato con il “titolare” in azione mentre tagliava capelli a un cliente: altri sette individui, compresi tre minorenni, erano in attesa del proprio turno, senza rispettare la distanza di sicurezza. Tutti e otto sono stati sanzionati. I vigili urbani, fatti intervenire dalla Questura, hanno provveduto a contestare al gestore dell'esercizio le violazioni delle norme sul commercio e sulla sicurezza del luogo di lavoro. E hanno inoltre posto i sigilli al garage, sequestrandolo.

I più letti