Coronavirus, Asp Palermo sospende le visite non urgenti

Sicilia
Getty Images

Asp Palermo invita gli utenti a recarsi nelle strutture aziendali solo per motivi urgenti e indifferibili, sfruttando il sito per quanto possibile. Riattivate le utenze dell'acqua ai cittadini morosi

All'indomani della decisione del Premier, Giuseppe Conte, di estendere a tutta l'Italia le restrizioni per contenere il Coronavirus (LE MISURE), a Palermo la situazione sembra, nel suo complesso, tranquilla. Le sale operative della Questura e del comando provinciale dei carabinieri non hanno ricevuto alcuna segnalazione circa particolari criticità. Infatti, davanti al supermercato di via Libertà - aperto 24 ore - la situazione è tornata alla normalità. Invece, durante la notte si era registrato l'assalto di centinaia di persone per l'acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. Bar e negozi sono aperti, i servizi pubblici funzionano regolarmente. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - LA SITUAZIONE IN ITALIA)

Asp Palermo sospende le visite da domani

L'Asp di Palermo ha reso nota la sospensione di alcuni servizi a partire da domani e fino a data da destinarsi. Negli ambulatori dell'Asp verranno assicurate solo le prestazioni specialistiche urgenti e brevi; sospese le visite differibili e programmabili e tutte le prestazioni in regime di libera professione intramuraria. Asp Palermo invita gli utenti a recarsi nelle strutture aziendali solo per motivi urgenti e indifferibili, sfruttando il sito per i servizi di scelta e revoca del pediatra o del medico di famiglia, la prenotazione di visite urgenti e brevi e per l'esenzione ticket per reddito. Per informazioni contattare gli uffici tel. 091.7032066, 091.7032056 e 091.7032071 o inviare mail a uorp@asppalermo.org.
Sospese tutte le visite delle commissioni mediche per l'accertamento delle condizioni di invalido civile, cieco civile, sordomuto, portatore di handicap e disabile al fine dell'inserimento lavorativo e quelle della commissione medico locale (patenti speciali); le visite di invalidità richieste da pazienti oncologici, già programmate, saranno assicurate a domicilio qualora se ne giustifichi l'urgenza e la indifferibilità.
Sono sospese inoltre tutte le attività di screening oncologico (mammografico, cervicocarcinoma e colon retto) di I livello, mentre i test di II livello per soggetti positivi allo screening continueranno ad essere eseguiti. Per info contattare il numero verde 800833311 e WhatsApp 3346899411, e-mail coscreening@asppalermo.org. Temporaneamente sospese le prestazioni non urgenti e differibili nei centri di vaccinazione.
L'Azienda infine ha attivato un servizio di domiciliazione dei medicinali distribuiti dalle farmacie territoriali dell'Asp. Il servizio, in funzione a Palermo, da lunedì prossimo sarà esteso a tutti i distretti della provincia. 

Riattivate le utenze dell'acqua agli utenti morosi

"Su richiesta del sindaco Leoluca Orlando e in considerazione dell'attuale situazione di emergenza, l'Amap ha provveduto al ripristino delle utenze morose di cui era stato effettuato il distacco nei giorni scorsi". Lo dice una nota dell'Amap. Sono state riattivate quindi 36 utenze condominiali morose nella città di Palermo, che devono un importo complessivo di 393 mila euro circa, e 185 utenze condominiali morose nella provincia, che devono 650 mila euro. "La riattivazione della distribuzione idrica è un atto necessario a prevenire situazioni di ulteriore emergenza; ciò non toglie che l'Amap deve proseguire nell'azione di recupero crediti, subordinando, una volta terminata l'emergenza, la prosecuzione del servizio, all'avvio del rientro da parte dei morosi. Nessuno può approfittare di situazioni di emergenza come questa", dicono Alessandro Di Martino, amministratore Amap, e il sindaco Leoluca Orlando.

Commissione chiede sospensione della Ztl

A seguito delle nuove misure, la commissione attività produttive del comune di Palermo ha inviato in mattinata un nota al sindaco Leoluca Orlando e agli assessori alle attività produttive Leopoldo Piampiano e all'ambiente e mobilità Giusto Catania, chiedendo la sospensione immediata della Ztl fino al 3 aprile. La richiesta, scrivono, "per alleviare le difficoltà in cui versa il settore delle attività produttive e nel contempo per cercare di dare impulso al settore".

Al Teatro Biondo spettacoli online

Per far fronte all’emergenza, il Teatro Biondo ha lanciato una nuova iniziativa, "Classicamente Biondo", che prevede la pubblicazione sul canale YouTube di recital di poesie, letture di grandi classici, fiabe per bambini, monologhi accompagnati da musiche e canti. "Ogni giorno ci saranno sorprese perché le ore passino più serenamente, perché studiare da soli sia più divertente, perché stare insieme con poesia è confortante", spiega la direttrice del Biondo, Pamela Villoresi, invitando il pubblico a restare a casa. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.