Paternò, ruba 300 chili di arance: arrestato. Agrumi donati a Caritas

Sicilia

L'uomo è stato bloccato dai carabinieri mentre era alla guida di un'auto con all'interno sette sacchi in plastica, contenenti la frutta appena rubata da un agrumeto vicino allo svincolo di Motta Sant'Anastasia dell'autostrada Palermo-Catania

Un uomo di 55 anni è stato denunciato dai carabinieri del nucleo Radiomobile della compagnia di Paternò, in provincia di Catania, per il furto di 300 chili di arance. L'uomo è stato bloccato dai militari mentre era alla guida di una Fiat 600 con all'interno sette sacchi in plastica, contenenti gli agrumi appena rubati da un agrumeto vicino allo svincolo di Motta Sant'Anastasia dell'autostrada Palermo-Catania. L'auto è stata sequestrata e le arance sono state donate alla Caritas di Paternò.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24