Spara a cane che fa bisogni davanti casa, denunciato nel Catanese

Sicilia
Foto di archivio (Getty Images)

È accaduto a Castiglione di Sicilia. Appostatosi sul balcone, l'uomo, un 60enne, ha colpito l’animale con la propria carabina, causandogli una lesione alla colonna vertebrale che lo ha paralizzato 

Ha sparato con una carabina a un cane randagio meticcio, ferendolo gravemente alla colonna vertebrale, perché l'animale aveva sporcato davanti casa sua. Autore del gesto un 60enne di Castiglione di Sicilia, nel Catanese, che è stato denunciato dai carabinieri per maltrattamento di animali. Ad avvisare le forze dell’ordine è stato un passante che ha assistito alla scena.

L’episodio

Il cane si recava a mangiare dalla vicina di casa dell'uomo che lasciava una ciotola con il cibo davanti la sua abitazione e, più di una volta, avrebbe fatto i suoi 'bisogni' davanti alla casa del 60enne. L’uomo, dunque, appostatosi sul balcone, lo ha aspettato e lo ha ferito sparandogli con la propria carabina calibro 4,5. L’animale, soccorso dai militari dell'Arma e da personale del servizio veterinario dell'Asp, è stato ricoverato in una clinica veterinaria di Zafferana Etnea, con una lesione alla colonna vertebrale che lo ha paralizzato.  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.