Sorpresi con pistola e fucile in casa: due arresti nel Palermitano

Sicilia
Foto di archivio (Fotogramma)

Durante dei controlli tra Misilmeri e le aree della riserva del bosco della Ficuzza, i carabinieri hanno individuato un 71enne e un 44enne in possesso delle armi e di 500 cartucce 

Nel corso di alcuni controlli effettuati in una decina aziende zootecniche e agricole e nell’area rurale tra Misilmeri e la riserva del bosco della Ficuzza, nel Palermitano, i carabinieri hanno trovato e sequestrato in un’abitazione una pistola 7.65, un fucile da caccia e 500 cartucce di vario calibro per entrambe le armi.

Due arresti

I militari hanno arrestato le due persone che avevano la disponibilità della casa, un 71enne e un 44enne, finiti rispettivamente ai domiciliari e in carcere, come diposto dal gip che ha convalidato le misure cautelari. Il più anziano, inoltre, è stato denunciato per furto di energia elettrica.  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.