Comiso, tenta di uccidere il nuovo compagno della ex: arrestato

Sicilia
Foto di Archivio (Getty Images)

L'aggressone, B.G., ha 23 anni. Dopo aver ferito la vittima, 26 anni, era scappato trovando rifugio in casa di un amico

A Comiso, in provincia di Ragusa, un giovane di 23 anni, B.G., è stato arrestato con l'accusa di aver travolto con un furgone e poi colpito con un coltello il nuovo fidanzato 26enne della sua ex durante un chiarimento.  Adesso il 23enne è accusato di tentativo di omicidio aggravato. Il ferimento è avvenuto il 10 febbraio scorso nei pressi dal parco Ippari, a Comiso.

La ricostruzione dei fatti

La vittima, colpita in varie parti del corpo, era stata soccorsa da una sua amica con la quale si era recata all'appuntamento ed era stata ricoverata con la prognosi riservata nell'ospedale di Vittoria ma non sarebbe in pericolo di vita. L'aggressore, dopo essersi disfatto del coltello, era scappato trovando rifugio in casa di un amico. Rinchiuso nel carcere di Ragusa, durante l'interrogatorio di garanzia avvenuto in presenza del suo legale, B.G. ha ammesso le sua responsabilità.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.