Comiso, evade dai domiciliari e minaccia la moglie: arrestato 26enne

Sicilia

Il giovane voleva che la donna tornasse a vivere nell'abitazione coniugale che aveva lasciato da alcune settimane. Un amico del ragazzo è stato denunciato per favoreggiamento 

Un 26enne agli arresti domiciliari, V.D.A., è stato arrestato dai carabinieri a Comiso (Ragusa) dopo essere evaso per andare a minacciare con un coltello la moglie per convincerla a tornare nell'abitazione coniugale che la donna aveva lasciato qualche settimana prima. A chiamare i militari è stata proprio la vittima. Il giovane, ora accusato di minacce ed evasione, si era fatto accompagnare dalla moglie, a Vittoria, da un amico, che è stato denunciato per favoreggiamento. Il 26enne è stato portato in carcere. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.