Incidente a Resuttano, tir fuori strada e circolazione bloccata: traffico in tilt

Sicilia
Foto di archivio (Fotogramma)

Il mezzo procedeva sulla bretella dell’A19 quando, in curva, è scivolato ed è finito di traverso nel fango bloccando la carreggiata. Sul posto sono intervenuti le forze dell'ordine, l'Anas e i mezzi di soccorso. Lunghe code

Traffico in tilt questa mattina a Resuttano in località Portella del Morto, in territorio di Petralia Sottana, nel Nisseno, dove un tir è finito fuori strada sulla provinciale 19, dal 20 dicembre percorso alternativo obbligatorio per i mezzi pesanti sopra le 3.5 tonnellate, ai quali è interdetto il viadotto Cannatello dell'autostrada A19 Palermo-Catania perché a rischio crollo.
Il mezzo, adibito al trasporto dei rifiuti, è scivolato lateralmente mentre stava percorrendo una curva a causa - forse - della strada dissestata ed è finito di traverso nel fango bloccando il traffico. Per la rimozione del tir sono intervenuti le forze dell'ordine, l'Anas e i mezzi di soccorso, con inevitabili lunghissime code.

Filea e Filt: "Situazione inconcepibile"

A seguito dell’incidente, i segretari generali della Fillea e della Filt siciliane, Mario Ridulfo e Fanco Spanò, hanno fatto il punto sulla situazione delle strade sull’Isola: "Un incidente come quello avvenuto sulla bretella dell'A19 - scrivono in una nota - con conseguente blocco della circolazione e code di ore, la dice tutta sulla fragilità delle infrastrutture siciliane. Ci chiediamo - aggiungono - cosa sarebbe successo se in queste ore oltre ai Tir ad essere bloccati ci fossero anche mezzi di soccorso. I sistemi viario e autostradale necessitano di interventi urgenti da parte dei governi nazionale e regionale spendendo le risorse disponibili, prevedendone altre se necessario e soprattutto accelerando i tempi dei lavoro. È infatti inconcepibile - concludono - che chi vive e lavora in Sicilia debba avere questi disagi, questa precarietà, questa incertezza".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.