Sequestrati 33mila cosmetici non a norma nel Palermitano

Sicilia

I prodotti non rispettavano gli standard di sicurezza previsti dall'Unione europea. Un altro sequestro è avvenuto in un grande magazzino e ha riguardato materiale elettrico ed informatico, giocattoli, orologi, casalinghi, articoli per la casa e per il fai da te 

Oltre 33mila cosmetici sono stati sequestrati dai militari della guardia di finanza a Termini Imerese, nel Palermitano. I prodotti, che non rispettavano gli standard di sicurezza previsti dall'Unione europea, venivano venduti in un negozio gestito da titolari cinesi, ai quali sono state comminate sanzioni amministrative. E’ stata avviata inoltre la segnalazione alla camera di commercio e all'Asp (Azienda Sanitaria Provinciale).

Il sequestro a Balestrate

Un altro sequestro di articoli non a norma è avvenuto, sempre nel Palermitano, a Balestrate, dove la guardia di finanza di Partinico ha sequestrato in un grande magazzino gestito da cinesi oltre 32mila prodotti, tra materiale elettrico ed informatico, giocattoli, orologi, casalinghi, articoli per la casa e per il fai da te. Gli articoli erano non conformi alla normativa sulla sicurezza, contraffatti e riportavano il marchio Ce (Conformità Europea) falsificato. inoltre, due dei tre dipendenti del negozio lavoravano in nero. Il responsabile è stato denunciato e segnalato alla Camera di Commercio e all'ispettorato del Lavoro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.