Catania, discarica abusiva sequestrata in una bottega del Comune

Sicilia
Immagine di archivio (ANSA)

La scoperta è stata fatta nel rione Librino dalla polizia di Stato. All’interno del locale sono stati anche ritrovati dei fuochi d’artificio. Tra i gestori, denunciati in stato di libertà, c’è anche un operatore ecologico

La polizia di Stato di Catania, nel popoloso rione Librino, ha scoperto e sequestrato una discarica abusiva, realizzata all'interno di una bottega di proprietà del Comune che era occupata illegalmente. Tra i “gestori”, denunciati in stato di libertà, c’è anche un operatore ecologico che lavora per un’azienda specializzata nella raccolta differenziata e nella tutela delle procedure per lo smaltimento di rifiuti. L'uomo è stato denunciato anche perché nel locale sono stati ritrovati dei fuochi d'artificio, che erano stati conservati nella bottega dal proprio figlio. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.