Catania, anziano spara alla moglie gravemente malata e poi si suicida

Sicilia
Immagine di archivio (Agenzia Fotogramma)

Il tragico episodio è accaduto ieri a Randazzo, in via Raffaello. Un ultraottantenne, dopo aver ucciso la coniuge con un colpo di fucile, si sarebbe tolto la vita con la stessa arma. Disposta l'autopsia sulle salme. Indagano i carabinieri 

Un 84enne ha ucciso la moglie di 81 anni, gravemente malata e anch’essa anziana, sparandole con un fucile. Poi si sarebbe tolto la vita con la stessa arma, regolarmente detenuta. L’omicidio, con annesso suicidio, è avvenuto nella giornata di ieri nell’abitazione della coppia in via Raffaello, a Randazzo (in provincia di Catania). Una parente, giunta sul posto, ha ritrovato i due cadaveri all'interno della dimora e ha subito contattato le forze dell'ordine. L'autorità giudiziaria ha disposto l'autopsia sulle salme, che sono state trasportate nel Policlinico di Catania. Sul caso indagano i carabinieri. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24