Maltrattamenti in asilo nel Palermitano: 5 maestre condannate a 2 anni

Sicilia
Foto di archivio (Getty Images)

Le indagini presero il via a seguito delle segnalazioni di alcuni genitori, i quali avevano notato che i loro figli presentavano segni di percosse. Le insegnanti picchiarono otto alunni, tra cui un disabile, colpendoli con calci e schiaffi 

Cinque maestre di una scuola materna di Borgetto, nel Palermitano, accusate di maltrattamenti sui piccoli che frequentavano la struttura, sono state condannate, in rito abbreviato, dal gup Antonella Consiglio a due anni di reclusione con sospensione della pena. Le insegnanti avrebbero picchiato otto alunni, tra cui un disabile, colpendoli con calci e schiaffi, oltre a trascinarli con la forza o a costringerli a restare seduti.

Fatti risalenti al 2018

I fatti risalgono al 2018. A far partire le indagini sono state le segnalazioni di alcuni genitori, i quali avevano notato che i loro figli presentavano segni di percosse. Nella scuola vennero installate delle telecamere di videosorveglianza, che ripresero i maltrattamenti perpetrati dalle maestre sui piccoli alunni. I genitori delle vittime si sono costituiti parte civile e verranno risarciti in sede civile.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24