Spara con un fucile a coetaneo durante una lite: arrestato 24enne nel Catanese

Sicilia
Foto di archivio (Getty Images)

È accaduto nella notte a Palagonia. L’altro giovane ha riportato ferite da arma da fuoco e da taglio ed è ricoverato in Rianimazione all'ospedale di Caltagirone. Non è in pericolo di vita 

Poteva finire in tragedia una lite scoppiata la scorsa notte tra due 24enni a Palagonia, nel Catanese, dopo che uno dei due ha impugnato un fucile calibro 22 e ha sparato all’altro, per poi accoltellarlo. In manette è finito D.V., accusato di tentato omicidio. L’altro giovane è ora ricoverato nel reparto Rianimazione dell'ospedale di Caltagirone con ferite da arma da fuoco e da taglio, ma non è in pericolo di vita.

La ricostruzione

Stando a una prima ricostruzione, i due ragazzi, entrambi ubriachi, avrebbero cominciato a litigare. Poi, al culmine della discussione, D.V. ha preso le armi e ha cercato di uccidere l’altro giovane.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24