Furto in tabaccheria a Siracusa, caccia al rapinatore

Sicilia
Foto di Archivio

Il rapinatore è riuscito a prendere i soldi nel registratore di cassa ed è fuggito, ma ha perso una scarpa che potrebbe essere determinante per risalire alla sua identità

Nella giornata di ieri c'è stata una rapina a una tabaccheria nel centro storico di Siracusa. Da quanto trapela, il malvivente è entrato nell'esercizio commerciale e ha minacciato il titolare. Al rifiuto dell'uomo di consegnare il denaro, lo avrebbe aggredito con calci e pugni. Il rapinatore è riuscito a prendere i soldi nel registratore di cassa ed è fuggito, ma ha perso una scarpa che potrebbe essere determinante per risalire all'identità dell'uomo.

Un altro episodio

Solo 24 ore prima la polizia aveva arrestato una 57enne autrice di una tentata rapina ai danni di una gioielleria in viale Zecchino, zona nord di Siracusa. La donna armata di una pistola giocattolo è entrata nell'esercizio commerciale minacciando il titolare che non si è intimorito anzi ha attivato il dispositivo antirapina. La rapinatrice ha tentato di fuggire restando intrappolata nelle porte blindate della gioielleria.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24