Mostre a Palermo: cosa fare nel weekend del 30 novembre - 1° dicembre

Sicilia

"Panta Rei" è l’esposizione di Marco Favata il cui tema principale è il cambiamento. La Fondazione Terzo Pilastro Internazionale rende omaggio ad Antonio Cutino, a 35 anni dalla sua scomparsa. Per i bimbi, in programma un safari urbani

Il cambiamento come indiscutibile elemento di ricerca profonda di nuove forme di rinnovamento espressivo. È questo il tema principale di “Panta Rei”, l’esposizione di Marco Favata, visitabile fino al 20 dicembre. A Villa Malfitano Whitaker omaggio ad Antonio Cutino, pittore scomparso a Palermo 35 anni fa. Per i più piccoli, Palermobimbi organizza domenica 1° dicembre un safari urbano, alla scoperta dei luoghi più significativi della città.

Mostre che inaugurano a Palermo questa settimana

“Panta Rei” - Keramos

Quattordici opere, realizzate su tela, con tecnica mista, all'insegna della nuova e originale ricerca artistica. “Panta Rei” è la mostra di Marco Favata, visitabile fino al 20 dicembre presso Keramos, Studio d'Arte e Restauro di Francesco Bertolino, in via Catania 5, a Palermo. Tema principale è il cambiamento, visto come indiscutibile elemento di ricerca profonda di nuove forme di rinnovamento espressivo, attraverso lavori nei quali colore e materia si fondono insieme.

Esposizione in memoria di Antonio Cutino

La Fondazione Terzo Pilastro Internazionale rende omaggio ad Antonio Cutino, pittore scomparso a Palermo 35 anni fa, con una mostra a lui dedicata. Fino al 19 gennaio, le sue più celebri opere saranno esposte a Villa Malfitano Whitaker. Paesaggi, ritratti e squarci di paesaggi sono tra i soggetti più frequenti ripresi dal pittore, che ha tratto dalla tradizione tardo-ottocentesca italiana, tecnica, ideali e ispirazione.

Mostre ed eventi in corso a Palermo a novembre 2019

“Body Worlds Vital” - Real Albergo dei Poveri

Arriva anche a Palermo, al Real Albergo dei Poveri, “Body Worlds Vital”, la mostra sul corpo umano visitata da oltre 50 milioni di persone nel mondo. Aperta fino al 29 marzo 2020, l’esposizione - per la prima volta in Sicilia - si presenta con un allestimento di nuova concezione e preparazioni anatomiche recentissime, focalizzate sulla salute, il buon funzionamento del nostro organismo e la prevenzione dalle più comuni malattie.

“Da Giachery a Basile” - Casa Florio

La famiglia Florio torna al centro di una mostra: ha preso il via sabato 16 novembre a Casa Florio “Da Giachery a Basile: viaggio attraverso i luoghi dei Florio”. L’esposizione, visitabile fino all’8 dicembre, è composta da quaranta scatti - per lo più inediti - che ripercorrono i luoghi di lavoro, di vita e di ozio e le ricche dimore dei “Regnanti senza Corona”.

“Alma Habanera” - Palazzo Ziino

Ha aperto i battenti venerdì 8 novembre a Palazzo Ziino, a Palermo, "Alma Habanera”, la mostra fotografica di Luciano del Castillo che racconta un viaggio nelle strade dell'Avana, tra musica, allegria, magia e poesia. L’esposizione, visitabile fino al 13 dicembre 2019, raccoglie 70 scatti a colori e bianco e nero che illustrano l'umanità e la vita della capitale cubana, che proprio a novembre festeggia i 500 anni dalla sua fondazione.

“Scavare fossati - nutrire coccodrilli” - Spazio Zac

Zerocalcare, al secolo Michele Rech, sbarca a Palermo. Da venerdì 25 ottobre, il fumettista è il protagonista della mostra “Scavare fossati - nutrire coccodrilli”, organizzata dall'Assessorato alle Culture e visitabile presso lo Spazio Zac fino al 6 gennaio. L’esposizione ruota intorno a quattro nuclei tematici (Pop, Lotte e Resistenze, Non Reportage e Tribù) e ripercorre tutti gli anni del lavoro di Zerocalcare tra poster, illustrazioni, copertine di dischi, tavole originali dei suoi libri, magliette, loghi.

"Chiaramonte - Lusso, prestigio, politica e guerra nella Sicilia del Trecento” - Palazzo Steri

L'ascesa della signoria dei Chiaramonte viene ripercorsa in una mostra di preziose opere originali, riproduzioni e filmati. Sabato 26 ottobre è stata inaugurata presso il complesso monumentale dello Steri, a Palermo, "Chiaramonte - Lusso, prestigio, politica e guerra nella Sicilia del Trecento - Un restauro verso il futuro”. L’esposizione racconta, prendendo spunto dal restauro del soffitto dipinto della Sala dei Baroni a cura dell’ateneo palermitano, le strategie politiche, le committenze architettoniche e artistiche di una potente dinastia. La mostra è visitabile fino al 6 gennaio 2020.

La casa delle farfalle - Museo Riso

Il 5 ottobre ha riaperto “La Casa delle Farfalle” al Museo Riso, in corso Vittorio Emanuele 365, a Palermo. Nella prima edizione, il progetto si è rivelato essere una forte attrattiva per svariate tipologie di visitatori, dalle famiglie ai turisti, dagli studenti universitari agli alunni delle scuole elementari e materne. “La Casa delle Farfalle” resterà aperta fino al 31 dicembre.

Mostre da non perdere nel resto della Sicilia

Le opere di Jean Calogero in mostra a Catania - GAM

Dopo nove anni, Catania torna ad ammirare le opere di Jean Calogero, uno tra i maggiori esponenti della pittura del Novecento, che con i suoi dipinti riesce a trascinare il visitatore in uno spazio familiare e immortalato in un tempo indefinito. Curata da Luigi Nicolosi, l’esposizione, che ripercorre la memoria dell’artista, è visitabile fino al 19 dicembre presso la Galleria d'arte moderna (GAM), nell’ex monastero di Santa Chiara in via Castello Ursino 26.

“A Colori” - Centro culturale Otium (Marsala)

Fino al 10 dicembre, presso il Centro culturale Otium - Casa Damiani di Marsale è aperta la mostra fotografica “A Colori”, nella quale sono esposti scatti a colori montati su pannelli in Kapafix di dimensioni 50 x 70 circa, raffiguranti diversi soggetti e nei quali protagonisti assoluti sono gli accostamenti cromatici.

"Cina, Arte in Movimento" e "Gauguin, Diario di Noa Noa” - Catania

Doppia esposizione al Palazzo della Cultura di Catania. Fino al 31 marzo 2020 sono visitabili due percorsi espositivi diametralmente opposti: “Cina, Arte in Movimento" e "Gauguin, Diario di Noa Noa”. Arte contemporanea, alto artigianato cinese, propaganda maoista e opposizione al regime: da un lato l'immensa e misteriosa Cina, dall'altro il ‘buen retiro’ polinesiano di Paul Gauguin.

Eventi per bambini a Palermo

Safari urbano - Palermo

Palermobimbi organizza per domenica 1° dicembre un safari urbano, un tour creativo tra i vicoli della città tra la Kalsa e la Vucciria. Protagonisti di questo insolito viaggio saranno gli animali, di tutti i tipi, scolpiti, dipinti, fantastici che si nascondono tra i palazzi e i vicoli del quartiere. La partenza è prevista per le 10:30 a Piazza Marina, con arrivo al Mercato Vucciria.

I più letti