Allerta meteo rossa in Sicilia: domani scuole chiuse

Sicilia

Dal pomeriggio di oggi e fino alle 24 di domani sono previsti venti di burrasca sud-orientali con raffiche di burrasca forte o tempesta, forti mareggiate lungo le coste esposte e precipitazioni diffuse e persistenti a prevalente carattere di rovescio o temporale 

E’ stato diramato dalla protezione civile regionale un avviso di rischio idrogeologico e idraulico con livello di allerta rossa e fase operativa di allarme per la Sicilia orientale, allerta di livello arancione e fase operativa di preallarme nel resto della Sicilia. L’avviso è in vigore dal pomeriggio di oggi e fino alle 24 di domani. Sono previsti venti di burrasca sud-orientali con raffiche di burrasca forte o tempesta, forti mareggiate lungo le coste esposte e precipitazioni diffuse e persistenti a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Scuole chiuse a Catania, nel Ragusano e nell'Agrigentino

Viste le disposizioni delle protezione civile siciliana, il sindaco di Catania Salvo Pogliese - d'intesa con l'assessore comunale alla protezione civile Alessandro Porto e quello alla Scuola Barbara Mirabella - ha firmato l'ordinanza che prevede la chiusura delle scuole anche domani. Porte chiuse quindi per tutti gli edifici scolastici di ogni ordine e grado, interdette anche le aree pubbliche potenzialmente a rischio quali parchi e giardini pubblici, mercati e cimiteri.
Anche i sindaci della provincia di Ragusa hanno emesso l'ordinanza di chiusura delle scuole. Oggi nei comuni iblei si sono registrati diversi temporali e allagamenti. La Fiera campionaria di Vittoria (Ragusa) è stata precauzionalmente chiusa al pubblico.
I sindaci di Ribera, Sciacca, Bivona, Calamonaci, Menfi, Cattolica Eraclea e di altri centri dell'Agrigentino hanno disposto per domani la chiusura delle scuole. Nel territorio di Ribera, le piogge torrenziali delle ultime ore hanno fatto raggiungere il livello di allerta al fiume Verdura, che più volte di recente ha rotto gli argini causando danni. Il sindaco Carmelo Pace ha detto che si rende necessario, da parte della popolazione, agire con la massima prudenza: "Sono da evitare in maniera assoluta - ha detto il primo cittadino - gli attraversamenti secondari, il pericolo di venire travolti dalla piena del fiume è elevato". 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24