Catania, sequestra e rapina un'anziana: fermato un 36enne

Sicilia

L'uomo ha fatto salire la donna sull'auto usando una scusa, poi le ha rubato la fede nuziale, un anello, una catenina e la borsa con il cellulare. Il malvivente è stato identificato grazie ai filmati di alcuni sistemi di videosorveglianza 

"Vieni, che ti vuole salutare mia madre", questa la scusa con cui un 36enne ha convinto una donna di 84 anni a salire sull'auto, presa a noleggio, per poi portarla in luogo poco frequentato di Catania dove le ha rubato la fede nuziale, un anello, una catenina e la borsa con il cellulare. Il rapinatore, prima di fuggire, ha scaraventato a terra la donna lasciandola ferita e dolorante. L'episodio è avvenuto il 26 ottobre scorso.

Le indagini

Il 36enne, S. P., è stato fermato dai carabinieri del comando provinciale per sequestro di persona a scopo di rapina. L'uomo è indagato anche per evasione dai domiciliari a cui era stato sottoposto per un altra rapina commessa in provincia di Catania. Il fermo è stato convalidato dal Gip, su richiesta della Procura. A permettere agli investigatori di identificare il 36enne sono stati i filmati di alcuni sistemi di videosorveglianza. L'uomo è stato trovato grazie al satellitare dell'auto utilizzata, che aveva preso a noleggio. I carabinieri hanno trovato la refurtiva che è stata restituita alla proprietaria.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24