Furto di tv e atti di vandalismo in una scuola nel Palermitano

Sicilia

I ladri hanno messo a soqquadro l’istituto comprensivo Alessandro Manzoni di Giardinello: hanno rubato dispositivi elettronici, rotto scaffali, srotolato carta igienica, gettato un crocifisso nel water e messo la statua di una madonnina davanti all’ascensore 

Ladri in azione nel plesso Giovanni Falcone dell’istituto comprensivo Alessandro Manzoni di Giardinello, in provincia di Palermo. I vandali hanno rubato televisori, computer e sei notebook. Poi, hanno imbrattato le pareti con la tempera, rotto gli scaffali degli armadietti dei docenti e srotolato carta igienica nei corridoi. Non paghi, hanno gettato un crocifisso nel water e messo la statua di una madonnina davanti all’ascensore. Il sindaco Antonio De Luca si è recato sul posto, insieme con i carabinieri della stazione di Montelepre (in provincia di Palermo), che ora indagano sul caso. La conta dei danni è ancora in corso.

I più letti