Botte agli agenti dopo inseguimento nel Nisseno: arrestato 25enne

Sicilia
Immagine di archivio (ANSA)

L’uomo, positivo ai test sulla droga, non si è fermato all’alt della polizia. Ammanettato domenica notte, è accusato di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento aggravato e guida in stato di alterazione psicofisica

R.T., 25enne originario di Caltanissetta, è stato arrestato in flagranza di reato dalla polizia con le accuse di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento aggravato, guida in stato di alterazione psicofisica da sostanze stupefacenti e inosservanza all’alt.
L’uomo, intorno alle 2 del mattino di domenica 3 novembre, ha cercato di sottrarsi ai controlli di alcuni agenti della questura. A bordo di una Volkswagen Golf ha tentato di allontanarsi dopo aver speronato l’auto di servizio dei militari e dopo aver travolto uno degli agenti. L’uomo è stato arrestato al termine di uno spericolato inseguimento iniziato a Caltanissetta e finito a Delia (nella provincia Nissena) ed è risultato positivo a droghe leggere e alla cocaina. Una volta bloccato, il 25enne ha preso a calci e pugni i poliziotti. Questa mattina il gip ha convalidato l’arresto. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24