Gela, sette ragazze incendiano un negozio del centro: denunciate

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

Un gruppo di teenager ha appiccato il fuoco in una nota attività commerciale della città. Le telecamere hanno ripreso tutto e la proprietaria ha segnalato il caso alla polizia, per poi sfogarsi su Facebook

Sette ragazze tra i 16 e i 17 anni hanno dato fuoco alla finestra della ‘Agea gioielli’, attività commerciale nel centro storico di Gela. Il danneggiamento, avvenuto sabato sera, è stato ripreso in ogni sua fase dalle telecamere di videosorveglianza del negozio. Alcune delle responsabili del gesto sono state riconosciute. La proprietaria del locale ha informato la polizia e poi ha scritto un post sul profilo Facebook, definendo il gesto subito “indegno”, perché ha causato uno “spavento pazzesco” ai titolari dell’esercizio, “danni alla finestra e agli strumenti di lavoro” oltre che un duro colpo economico “non indifferente”.

Le parole della proprietaria su Facebook

La titolare si è sfogata così sui social network: “Vorrei dire a queste ragazze, che sono state già riconosciute grazie al sistema di telecamere a circuito chiuso, che non ci si piò divertire causando danni agli altri. Ragazze, divertitevi e godete della vostra bellissima età, ma soprattutto abbiate dignità, questa sconosciuta”. La donna ha poi annunciato che domenica 3 novembre, dopo aver sporto denunciato, avrebbe pubblicato su Facebook “video e foto per eleggere le nuove Miss Finezze Gela 2019”. Infine, conclude amaramente: “Fossi vostra madre, mi vergognerei e non poco”.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24