Canicattì, 2 arresti per spaccio di droga: denunciata anche una 17enne

Sicilia

La polizia ha fatto scattare le manette per un giovane di 25 anni e per un altro di 20. All'interno della loro auto, gli agenti hanno trovato due pezzetti di hashish e un bilancino di precisione

Due giovani, di 25 e 20 anni, sono finiti in manette dopo essere stati sorpresi dalla polizia ad aspirare, da una bottiglietta di plastica, il vapore di acqua e cocaina. La vicenda è accaduta a Canicattì, in provincia di Agrigento: i due ora si trovano ai domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Inoltre, una ragazza di 17 anni è stata denunciata alla Procura del Tribunale dei minorenni di Palermo.

La ricostruzione dei fatti

Dopo aver intercettato i tre in macchina, alle spalle della chiesa di Sant'Eduardo in via Bellini nel centro di Canicattì, gli agenti hanno fatto scattare la perquisizione e sono stati ritrovati due pezzetti di hashish e un bilancino di precisione. Addosso a uno dei due ragazzi è stata trovata anche una tavoletta di hashish dal peso di quasi 60 grammi.

I più letti