Blutec, ok alla proroga della cassa integrazione per gli operai di Termini Imerese

Sicilia

L’accordo è stato siglato oggi al ministero del Lavoro. I contributi saranno garantiti fino al 31 dicembre 2019. L’annuncio è stato dato dal segretario della Fiom siciliana, Roberto Mastrosimone. Musumeci: "Futuro lavoratori resta buio" 

Nel primo pomeriggio, è stata firmato al ministero del Lavoro il decreto che dispone la proroga della cassa integrazione fino al 31 dicembre 2019 per gli operai della Blutec di Termini Imerese, dopo l’accordo siglato lunedì a Roma. L’annuncio è stato dato dal segretario della Fiom siciliana, Roberto Mastrosimone, a cui hanno fatto eco le parole del ministro del lavoro, Nunzia Catalfo: “Assicuriamo un sostegno ai lavoratori che da anni vivono una difficile e complessa crisi industriale. Sulla vicenda Blutec è necessario l'impegno massimo di tutti per far ripartire un sito produttivo centrale per la Sicilia”, ha dichiarato il ministro. Garantiti anche i contributi arretrati, dal primo luglio a oggi.

Il commento di Musumeci

La notizia della firma sulla proroga della Cig è stata accolta con grande soddisfazione anche dal governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, anche se "il futuro dei lavoratori Blutec rimane nel buio. Abbiamo chiesto al ministro per lo Sviluppo economico - ha detto Musumeci - un confronto sulla reindustrializzazione dell'area di Termini Imerese, dove il governo della Regione è pronto a investire in infrastrutture, a sostegno delle imprese, ma ancora oggi non c'è una risposta".

I più letti