Siracusa, detenuto aggredisce tre agenti nel carcere di Augusta

Sicilia

E’ successo questa mattina. I tre poliziotti hanno riportato escoriazioni, graffi ed ematomi. L’uomo ha anche buttato dell’urina verso di loro 

Tre agenti di polizia penitenziaria in servizio presso la casa di reclusione di Augusta, in provincia di Siracusa, sono stati aggrediti da un detenuto questa mattina. I tre hanno riportato escoriazioni, graffi ed ematomi. L’uomo ha anche buttato dell’urina in direzione dei tre agenti.

Le parole di Nello Bongiovanni, dirigente nazionale del Sippe

A riportare la notizia è Nello Bongiovanni, dirigente nazionale del sindacato di polizia penitenziaria Sippe. "E' un fatto che dimostra la grave situazione che ogni giorno in modo crescente persiste oramai in quasi tutti gli istituti d'Italia nel silenzio e nell'indifferenza totale - sottolinea Bongiovanni -. Si tratta dell'ennesimo episodio in cui i poliziotti penitenziari devono affrontare i soggetti più violenti senza avere i mezzi necessari".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24