Palermo, incendio a Brancaccio in due capannoni confiscati alla mafia

Sicilia

I due immobili dovevano essere trasformati in magazzini a disposizione del Comune di Palermo e del Tribunale, ma a causa dei costi l'intervento è stato al momento accantonato 

Un incendio è divampato in via Mattei, a Palermo, nella zona industriale di Brancaccio, nel pomeriggio di ieri. Le fiamme sono state spente a tarda notte con l’impiego di 12 squadre dei vigili del fuoco. Ad andare a fuoco due capannoni confiscati alla mafia.

I due capannoni

I due immobili dovevano essere trasformati in magazzini a disposizione del Comune di Palermo e del Tribunale. Ma a causa dei costi l'intervento è stato al momento accantonato. I due edifici, utilizzati come depositi abusivamente, erano stati sgomberati da migliaia di cassette accatastate al loro interno ed erano stati murati per evitare che venissero nuovamente utilizzati abusivamente, ma qualcuno è riuscito a realizzare un'apertura.

Indagini in corso

Sono in corso indagini da parte della polizia. Si tratta del secondo rogo in appena 24 ore nella zona: due episodi registrati a distanza di poche ore che lascerebbero pensare alla natura dolosa dell'incendio.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24