Acireale, spaccia droga a scuola: denunciato 15enne

Sicilia

E’ stato identificato e arrestato il presunto fornitore del giovane spacciatore, un 24enne incensurato che abita nello stesso palazzo 

Un ragazzino di 15 che spacciava all’interno di una scuola superiore di Acireale, nel Catanese, è stato denunciato da carabinieri mentre il suo fornitore, un ragazzo di 24 anni, è stato arrestato. Le indagini dei militari sono partite a seguito di una denuncia del preside dell'istituto, che a sua volta era arrivata dopo le segnalazioni di alcuni insegnanti e di personale non docente. Sorpreso dai carabinieri mentre consegnava lo stupefacente a un ragazzino di 14 anni e ad altri due giovani, il 15enne è stato denunciato alla Procura per i minorenni di Catania.

L'arresto del fornitore

Ulteriori accertamenti hanno portato a identificare anche il presunto fornitore del giovane spacciatore, ovvero un 24enne incensurato che abita nello stesso palazzo del 15enne. In casa del ragazzo, durante una perquisizione, i carabinieri hanno trovato 194 'dosi' di marijuana mentre un chilo e ulteriori 24 dosi dello stupefacente erano nascosti nel vano per i contatori elettrici del condominio. Il 24enne ha ammesso di essere il proprietario del quantitativo ritrovato ed è stato arrestato e posto ai domiciliari.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24