Licata, rapina un bar e spara sulla slot machine: arrestato 33enne

Sicilia
Immagine di archivio (ANSA)

Il giovane è stato ammanettato dalla polizia domenica sera in un locale del centro: il Gip ha disposto la custodia cautelare in carcere 

A.A., 33enne di Licata (provincia di Agrigento), è stato arrestato dalla polizia per aver messo a segno una rapina all'interno di un bar del centro città. Il giovane è stato trovato dai militari in possesso della macchinetta scambia monete, tracciata con un dispositivo Gps dagli agenti del commissariato. Durante la rapina, il licatese ha esploso diversi colpi d’arma da fuoco contro una slot machine, nel tentativo di portarla via. Il Gip del tribunale di Agrigento ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24