Palermo, usciva dal carcere con permessi premio e rientrava con droga da spacciare: preso

Sicilia

L’uomo, 44 anni, è detenuto nella casa circondariale Lorusso di Pagliarelli. A condurre le indagini, gli agenti del penitenziario

Usciva dal carcere Lorusso di Pagliarelli a Palermo grazie a dei permessi premio e rientrava con piccole quantità di droga da rivendere ai detenuti: per questo a G. M., 44 anni, è stata notificata dagli agenti di polizia penitenziaria un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Le indagini

A condurre le indagini, gli agenti del penitenziario coordinati dal commissario capo Giuseppe Rizzo. "Solo una meticolosa attività di polizia giudiziaria - ha detto il segretario generale aggiunto dell'Osapp, Domenico Nicotra - ha permesso alla procura palermitana di interrompere uno spaccio di sostanze stupefacenti nel carcere palermitano".  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24