Ustica, lezioni mai cominciate per mancanza di personale

Sicilia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

I 115 alunni dell'istituto superiore, della scuola media, elementare e dell'infanzia sono rimasti a casa. Questo ha scatenato le proteste dei genitori degli alunni che chiedono immediati interventi dal capoluogo siciliano

A Ustica, in provincia di Palermo, la scuola non è ancora iniziata. I 115 alunni dell'istituto superiore, della scuola media, elementare e dell'infanzia sono rimasti a casa perché mancano il personale Ata e alcuni insegnanti. Non sono stati nominati i tre assistenti amministrativi mentre dei previsti sette collaboratori scolastici ce ne sono solo due. Con questi numeri i plessi non si possono aprire.

La spiegazione

"Si attende l'invio del personale del provveditore. Certo, mancano anche insegnanti, ma al momento l'emergenza è il personale Ata", spiegano dall'istituto comprensivo. Il mancato inizio dell'anno scolastico sull'isola ha scatenato le proteste dei genitori degli alunni che chiedono immediati interventi da Palermo. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24