Licata, scoperta piantagione di cannabis: arrestati marito e moglie

Sicilia
Foto di Archivio (Getty Images)

Ai domiciliari sono finiti un operaio di 43 anni e la consorte, una casalinga di 35 anni per coltivazione di sostanza stupefacente

A Licata, in provincia di Agrigento, una coppia è stata arrestata dalla polizia per coltivazione di sostanza stupefacente. Infatti, sul loro terreno sono stati scoperti quattro tunnel con all'interno circa 250 piante della specie botanica "Cannabis Indica", di altezza varia tra un metro e un metro e mezzo (per un peso complessivo di 247 chili). Così l'uomo, un operaio di 43 anni, e la moglie casalinga di 35 anni sono finiti agli arresti domiciliari.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24