Vendevano abiti e scarpe donate per beneficenza: denunciati a Catania

Sicilia

La polizia ha scoperto i capi di abbigliamento in un deposito nel rione San Giorgio. Uno dei due titolari è indagato inoltre per maltrattamento di animali: deteneva in piccole gabbie dei cardellini, specie protetta. Gli agenti hanno liberato i volatili 

Gli agenti di polizia del commissariato Librino hanno scoperto, nel rione San Giorgio di Catania, un deposito di raccolta vestiti, scarpe e coperte usate, provenienti da beneficenza, che invece di essere donati ai bisognosi erano rivenduti nelle fiere locali. I due titolari dell'attività sono stati denunciati, insieme con il proprietario dello stabile perché ceduto senza contratto di locazione e sprovvisto di autorizzazione amministrativa.

Cardellini in gabbia, indagato per maltrattamento di animali

Uno dei due titolari, inoltre, è indagato per maltrattamento di animali per la presenza in piccole gabbie di cardellini, razza protetta, che non si può catturare né detenere. In una gabbia c'era una coppia di volatili, uno dei quali morto. I poliziotti hanno provveduto a liberarli. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24