Ladri entrano nel monastero di clausura nel Ragusano durante la messa

Sicilia

Le suore carmelitane stavano partecipando alla celebrazione eucaristica e il convento era vuoto. I malviventi potrebbero essere entrati come comuni fedeli. Sottratti un telefonino e un’esigua somma di denaro 

Dei ladri si sono introdotti nel convento di clausura delle suore carmelitane di Chiaromonte Gulfi, nel Ragusano, rubando una modesta somma di denaro e un telefonino. Il furto, probabilmente, si è verificato durante la messa nella chiesetta attigua delle 8.30 nella mattinata di oggi, lunedì 9 settembre. Le suore stavano partecipando alla celebrazione eucaristica e il monastero era vuoto. I malviventi potrebbero essere entrati come comuni fedeli. 

I più letti