Palermo, scoperta in aeroporto con eroina nello stomaco: arrestata

Sicilia
Immagine di archivio (ANSA)

La donna è arrivata in Sicilia dal Belgio dopo una sosta ad Amsterdam. Giunta a Punta Raisi è stata fermata e portata all’ospedale di Partinico. Aveva ingerito un ovulo di oltre dieci centimetri contenente un etto di droga 

Una cittadina ungherese è stata arrestata e portata al carcere Pagliarelli di Palermo dopo essere stata scoperta dalle forze dell’ordine con 100 grammi di eroina nello stomaco.

La donna aveva ingerito un ovulo di oltre dieci centimetri

La donna è arrivata in Sicilia dal Belgio, dopo una sosta ad Amsterdam. Non appena è atterrata nell'aeroporto di Punta Raisi i funzionari dell'Agenzia dogane e monopoli e la guardia di finanza l'hanno fermata e condotta in ospedale a Partinico. Gli esami hanno confermato che aveva ingerito un ovulo di oltre dieci centimetri pieno di droga.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24