Maltempo, forti piogge su Palermo: disagi alla circolazione

Sicilia

Allagamenti in diverse zone della città. In via Badìa alcuni automobilisti, bloccati all'interno delle loro vetture, sono stati costretti a chiamare i vigili del fuoco 

L’abbondante pioggia caduta su Palermo nelle ultime ore ha causato non pochi disagi alla circolazione nel capoluogo siciliano. Sono tanti, infatti, gli allagamenti che si sono verificati in diverse zone della città. Sott’acqua sono finite le borgate di Mondello e Partanna, così come via Leonardo da Vinci e alcune aree limitrofe, tra cui la stazione ferroviaria Notarbartolo. Situazione problematica anche in via Imera, nella zona della Stazione centrale, in piazza Indipendenza e tra l'ospedale Civico e il Policlinico. Alcuni automobilisti, rimasti bloccati nelle loro vetture in via Badìa, sono stati costretti a chiamare i vigili del fuoco. Problemi alla circolazione anche in via Emilia, in via Ugo La Malfa e nel sottopasso di viale Regione Siciliana. Disagi anche in provincia, soprattutto a Belmonte Mezzagno.

Il secondo acquazzone

Un secondo acquazzone si è abbattuto sul capoluogo siciliano nel tardo pomeriggio. Ancora una volta strade allagate a Mondello e Partanna, in via Leonardo da Vinci e nei dintorni della stazione ferroviaria Notarbartolo. Disagi anche tra l'ospedale Civico e il Policlinico e in via Badia (zona via Michelangelo) dove alcuni automobilisti sono rimasti bloccati sulle proprie auto. È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per liberarli. Via Lincoln e il foro Italico sono stati allagati con le fognature esplose. Problemi alla circolazione anche in via Oreto e via Ugo La Malfa e in viale Regione Siciliana. Black out in diverse zone di campagna di Contessa Entellina. La situazione è seguita dalla prefettura che ha allestito, come avvenuto per gli incendi, un comitato per la sicurezza. In queste ore sono stati passati al setaccio i letti dei fiumi nella zona del palermitano. In tanti torrenti è stato notato che il corso d'acqua è bloccato da vegetazione e rifiuti.

I più letti