Cefalù, dal 30 agosto all'1 settembre l'antico molo diventa atelier per pittori e scultori

Sicilia

L'iniziativa si svolge all'interno della sesta edizione del "simposio" d'arte moderna, promosso dallo scultore Roberto Giacchino insieme all'associazione "Cefalù città degli artisti"

L'antico molo di Cefalù si trasformerà per tre giorni in un atelier sul mare. Dal 30 agosto all'1 settembre accoglierà una cinquantina di artisti tra pittori, intarsiatori e scultori, i quali invaderanno il vecchio porto con cavalletti, tavolozze e scalpelli. L'iniziativa si svolge all'interno della sesta edizione del "simposio" d'arte moderna, promosso dallo scultore Roberto Giacchino con l'associazione "Cefalù città degli artisti". La direzione artistica è affidata a Domenico Boscia.

La scelta del molo come location per il 6° "simposio"

Nelle edizioni precedenti del "simposio" il laboratorio all'aperto si snodava lungo un percorso che comprendeva i più suggestivi scorci di Cefalù. Da quest'anno si è scelto il porto per valorizzare un sito utilizzato come set per alcune riprese di "Nuovo Cinema Paradiso". Nella nuova edizione la rassegna si avvale inoltre della collaborazione dell'Accademia delle Belle arti di Agrigento.

I più letti