Manuel Dub Festival, reggae e natura sul lungomare di Petrosino

Sicilia

L'evento porta il nome di Manuel Asaro, ragazzo scomparso prematuramente che aveva contribuito alla realizzazione del festival sin dai suoi esordi

Reggae, roots e dub. Sono gli ingredienti principali dei tre giorni di concerti ed eventi della decima edizione del Manuel Dub Festival, in scena fino a domenica 11 agosto a Petrosino, sul lungomare della costa sudoccidentale della Sicilia tra Marsala e Mazara del Vallo. Il festival porta il nome di Manuel Asaro, ragazzo scomparso prematuramente che aveva contribuito alla realizzazione del festival sin dai suoi esordi.

Il festival

"Con tre sound system e due yard dal primo pomeriggio fino a tarda sera di fronte al mare circondati dalla natura selvaggia e incontaminata del Lido Terrazza, si sono alternati sul palco i più grandi artisti della scena internazionale", spiegano gli organizzatori. "Abbiamo voluto portare in Sicilia qualcosa che non esisteva, e cercare di coinvolgere il piu’ ampio pubblico possibile in una festa all’insegna della pace e dell’armonia. Con questo festival ci proponiamo di educare i nostri ragazzi, le nuove generazioni a un divertimento responsabile, ad una maggiore coscienza personale, ad una vita fatta di rispetto verso il prossimo e verso la natura che ci “ospita”. E il tutto sotto il nome di Manuel. Per non dimenticare il suo entusiasmo e la sua voglia di vivere, per testimoniare che Manuel è ancora tra coloro che lo hanno amato, conosciuto ed apprezzato. E ricordare che la musica non conosce confini né barriere", concludono.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24