Incendi, fiamme nel Palermitano: evacuate abitazioni e un gruppo scout

Sicilia

Diversi roghi hanno colpito la provincia occidentale del capoluogo siciliano. Uno di questi ha minacciato lo storico santuario della Madonna del ponte

Incendi nella provincia occidentale di Palermo. Le fiamme sono divampate nella zona tra Partinico, Alcamo e Balestrate. Alcune abitazioni di villeggiatura, in contrada Passarello, sono state evacuate. Un altro grosso rogo ha minacciato, tra Partinico e Balestrate, lo storico santuario della Madonna del ponte. Inoltre, fiamme anche sull'autostrada A29 nei pressi dello svincolo di Balestrate e a Borgetto, nel bosco Balata. Sono stati impegnati due canadair da Trapani. 

Evacuati 80 scout

Un altro incendio è divampato vicino a Marineo, nel Palermitano, nelle contrade di Massariotta e Arcera, vicino al lago di Scanzano. Le fiamme - ora spente - si sono sviluppate velocemente, complice il vento, ma fortunatamente non hanno raggiunto il bosco di Ficuzza. Sono intervenuti un canadair dei vigili del fuoco, un elicottero della forestale e diverse squadre di pompieri e della forestale, che hanno evitato l'espandersi del rogo in aziende agricole e zootecniche. Evacuate per precauzione alcune famiglie nella zona della Massariotta e circa ottanta scout del gruppo Sciacca 2, che erano ospiti della base Agesci. Quattro ragazzi sono stati trasferiti, con mezzi dei carabinieri, al poliambulatorio di Marineo dove sono stati assistiti dalla confraternita Misericordia e dal personale del 118. 

I più letti