Messina, aggredisce un uomo con una bottiglia rotta: arrestato

Sicilia

A seguito dell’episodio, avvenuto durante una lite in un bar, la vittima è stata sottoposta a un intervento chirurgico. L'aggressore dovrà rispondere di tentato omicidio 

E’ stato arrestato a Messina con l’accusa di tentato omicidio Francesco Mangano, 31 anni, autore di un’aggressione avvenuta lo scorso aprile in un bar della zona sud della città. Durante una lite l’uomo si era scagliato brandendo i cocci di una bottiglia contro un 31enne e colpendolo più volte al volto e alla spalla. A seguito dell’episodio la vittima è stata sottoposta a un intervento chirurgico ed è stata dimessa con una prognosi di venti giorni. Mangano è stato identificato grazie alle testimonianze dei presenti e alle immagini registrate da un sistema di videosorveglianza installato vicino al locale.  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24