Marsala, diede schiaffo ad alunno: confermata condanna a maestra

Sicilia
La Cassazione (ANSA)

La maestra di 57 anni, nel dicembre 2018, era stata condannata a 400 euro di multa per lesioni ai danni di un alunno di nove anni

La Cassazione ha rigettato il ricorso della difesa e ha reso definitiva la condanna a 400 euro di multa inflitta, lo scorso dicembre, dal Tribunale di Marsala a una maestra elementare di 57 anni, per lesioni ai danni di un alunno di nove anni.

La dinamica dei fatti

L'episodio risale al 13 ottobre 2010, quando l'insegnante aveva dato uno schiaffo al bambino. Ceffone in seguito al quale l'alunno era andato a sbattere contro una statua. Il bambino era in fila con gli altri compagni davanti alla scuola elementare "Santa Gemma" di Mazara del Vallo e nell'attesa rideva e scherzava con i coetanei. Lo schiaffo, inoltre, sarebbe stato dato con una mano al cui dito la maestra aveva un anello. E questo avrebbe aggravato le conseguenze.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24