Palermo, arrestato in tribunale un falso finanziere con pistola

Sicilia
Il Tribunale di Palermo (Agenzia Fotogramma)

A scoprire il tentativo di irruzione i militari che si trovano ai varchi e controllano gli ingressi. La pistola, una Beretta con 15 colpi, aveva la matricola cancellata e quindici colpi nel caricatore

A Palermo i carabinieri hanno arrestato un uomo che cercava di entrare in tribunale con un falso tesserino di finanziere e armato di pistola. A scoprire il tentativo di irruzione i militari che si trovano ai varchi e controllano gli ingressi. La pistola, una Beretta con 15 colpi, aveva la matricola cancellata e 15 colpi nel caricatore.

L'arresto

Il finto finanziere è finito così in manette. Come scrive il sito on line Live Sicilia, si tratterebbe di un pregiudicato con piccoli precedenti penali che sarebbe stato visto nei corridoio del Palazzo nei giorni precedenti all'arresto. Probabilmente era coinvolto in una causa civile.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24